North Sails LOFT NEWS

Giugno 5, 2018

Una corsa da ricordare

Susan Hood Trophy Race 2018

Gli dèi Meteo allineati per la 2018 Susan Hood Trophy Race presentato da DriveHG a Port Credit Yacht Club lo scorso fine settimana. Dopo un breve periodo di pioggia prima della riunione del capitano, il sole è uscito e il vento ha raccolto, creando uno dei corridori più belle partenze hanno visto negli ultimi due anni. Come sponsor esclusivo velaio del #SusanHoodTR e il lago Ontario 300/600, la squadra di North Sails Toronto sono stati in loco assistendo piloti con Prep Last minute tra cui la riparazione in loco, drop-off e Tuning.

Local North Sails esperto, Hugh Beato, era a bordo Afterburn, un Soto 40 di Port Credit Yacht Club, capitanati da Craig Pirie e Darren Gornall. L'equipaggio ha testato la loro nuova Randa 3di RAW Square Top e a2 AirX asimmetrica durante tutta la gara; finendo il 2 giugno alle 5:43 AM con un tempo corretto di 12:00:01.

Vela il Soto 40 Afterburn nel cappuccio Susan è stato un vero piacere. Ha vissuto fino alla sua fatturazione come un volantino sottovento, colpendo 15-16 nodi abbastanza facilmente durante la prima metà della gamba a Niagara. Abbiamo iniziato con il codice della testa d'albero 0, e poi pelati alla a2 circa 90 minuti in gara come il vento oscillava a poppa. Velocità di vento vero 17-18 e un angolo di vento vero di 145 è una grande combinazione per questa barca. -Hugh Beatn, North Sails

Bryan SIM ha preso il suo nuovo Perry 57, sospetto, per la sua prima gara durante il cofano, che è stato completato con un nuovo inventario di North Sails, consegnato all'inizio della settimana da Hugh Beatn. Il nuovo inventario comprendeva una randa 3di Endurance Full stecca, 3di Endurance Genoa avvolgibile, a0 asimmetrico e a2 asimmetrica. North Sails esperto Doug Folsetter e Summer stagista Kyann Rentzelos equipaggio con Bryan per la gara.

Non solo è stato prima corsa questo splendidamente rimontato Perry 57, era la prima volta che la vela per il proprietario e l'equipaggio. Come la barca è vero racer/cruiser che sarà ampiamente cruised e, occasionalmente, corse, l'inventario vela è stata mantenuta semplice con un 3di Endurance Main e 135% Fiocco avvolgibile insieme a un a0 su un Furler e a2 in un Snuff per il lavoro sottovento. Nonostante l'inventario limitato, queste vele versatili lavorato meravigliosamente attraverso la gamma di vento che abbiamo sperimentato, e non abbiamo mai sentito che ci mancava la vela "perfetta" per ogni condizione.

"Abbiamo trovato la vela-piano estremamente facile da gestire che farà ben sperare per il proprietario quando partì per lunghe crociere a corto di.  Lo scafo facilmente guidato è stato davvero nel suo elemento, vicino a raggiungere a 11-12 nodi di velocità della barca in 20 nodi TWS con un fiocco reefed principale e pieno. L'a0 avvolgibile potrebbe essere la vela più versatile sulla barca.  È assolutamente necessario per lunghe distanze, come il cappuccio Susan, ma sarà anche una vela fantastica per fare il passaggio veloce.  Ogni barca da crociera moderna dovrebbe davvero avere uno.

-Doug Folsetter, North Sails

Blast da mimico Cruising Club ha preso il suo nuovo vestito di vele per un vortice questo fine settimana. Chris Bobyk, proprietario, ha aggiunto una nuova Randa RAW 3di e a2 asimmetrica alla sua collezione per 2018.

Bobyk è stato soddisfatto della performance vele e gara generale dicendo: la 2018 Susan Hood Race è stato un thriller, con 18 nodi venti e preferito porta Tack Spinnaker iniziare a calci le cose verso il primo marchio a Niagara. L'emozione di essere alcuni concorrenti ha iniziato a dritta con la maggioranza sul porto-bene che ha reso le cose interessanti soprattutto con quelli sulla porta con aquiloni o essere issato-noi per uno.  È stata una grande prova sia per il nostro nuovo 3di North Main e a2 kite asimmetrico. Entrambe queste nuove vele hanno dimostrato la loro performance in fase di progettazione e costruzione all'inizio di questa stagione, più in particolare in Blast prestazioni avanzate di velocità durante il cappuccio Susan a diversi punti di vela. Oltre a migliorare le prestazioni di velocità il 3di principale è una delle Vele principali più facile da ottenere insieme con regolazioni ridotte per il trimmer-semplificare il taglio principale e permettendo sia timoniere e trimmer principale per entrare nelle rispettive scanalature più veloce dentro e fuori virate e dopo aver stabilito corso. Questa nuova aggiunta di blasti vela inventario come aggiunta raccomandato dal nord si è dimostrato.

"la nuova a2 kite design è basata su un'analisi del kite esistente che è più tradizionale asimmetrica nel design-il nuovo a2 con le spalle più grandi ci porta a più profondi angoli di poppa e con i forti venti dietro le spalle per la maggior parte della gamba 1 si è rivelata una co nsiderable beneficiare di una più stretta corrispondenza angoli di vento delle imbarcazioni di kite simmetrico. Nel complesso non potrebbe essere più soddisfatto di queste vele e il sostegno della squadra al North Toronto Loft ", ha commentato Chris Bobyk, proprietario di Blast, First 10R

Il team di Toronto ha visto una serie di nuovi clienti volare nuove vele per la stagione durante la gara tra cui:

Chris Bobyk, Beneteau 10R, Blast

Craig Pirie & Darren Gornall, Soto 40, Afterburn

Bryan SIM, Perry 57, sospetto

Bruce Pierce, J122, hooligan II

Will francese, Olson 911SE, Entourage

William Morland, Beneteau 10R, rum Kist 

Brian Mitchell, quest 33, Areion

 

Per la lista completa dei risultati della gara, vedi qui.

Images © Parker Media Management / www.parker-media.ca
  • #GoBeyond